Non categorizzato

Pro e contro dei touchscreen resistivi

A touch screen resistivo is costituito da un substrato di vetro come strato inferiore e un substrato di pellicola (normalmente, policarbonato trasparente o PET) come strato superiore, ciascuno rivestito con uno strato conduttivo trasparente (ITO: Indium Tin Oxide), separato da punti distanziatori per creare un piccolo traferro. I due strati di materiale conduttore (ITO) si fronteggiano. Quando un utente tocca la parte dello schermo con un dito o uno stilo, i sottili strati conduttivi ITO entrano in contatto. Cambia la resistenza. Il controller RTP rileva il cambiamento e calcola la posizione del tocco. Il punto di contatto viene rilevato da questa variazione di tensione.

Pro del touchscreen resistivo

Uno dei motivi principali il motivo per cui esistono ancora i touch panel resistivi è il suo semplice processo di produzione e il basso costo di produzione. Il MOQ (quantità minima dell'ordine) e l'NRE (spese non ricorrenti) sono bassi. La guida è semplice ea basso costo. Anche il consumo energetico è basso. Touch panel resistivo immune anche alle EMI. Sebbene non possa utilizzare la lente di copertura in superficie, la sovrapposizione può renderlo flessibile per i progetti.

I touchscreen resistivi offrono un livello di durata senza precedenti. Aziende manifatturiere, ristoranti e rivenditori spesso li preferiscono ad altri tipi di touchscreen proprio per questo motivo. Grazie alla loro struttura durevole, i touchscreen resistivi possono resistere all'umidità e allo stress senza subire danni.

Puoi controllare un touchscreen resistivo utilizzando uno stilo o indossando i guanti. La maggior parte dei touchscreen capacitivi registra solo i comandi eseguiti con un dito nudo (o uno speciale stilo capacitivo). Se usi uno stilo o un dito guantato per toccare l'interfaccia, il touchscreen capacitivo non risponderà al tuo comando. Tuttavia, i touchscreen resistivi registrano e rispondono a tutte le forme di input. Puoi controllarli con un dito nudo, un dito guantato, uno stilo o praticamente qualsiasi altro oggetto.

Contro del touchscreen resistivo

I maggiori vantaggi per il pannello tattile resistivo sono la sua esperienza tattile e chiarezza. Può essere utilizzato solo per singolo tocco, nessun gesto o multi-touch. Possono essere generati tocchi falsi se si utilizzano due o più dita per toccarlo.

La trasparenza del pannello touch resistivo è relativamente bassa. Al fine di prevenire anelli di Newton o impronte digitali, a volte è necessario utilizzare una pellicola AG (antiriflesso) per renderlo più fumoso. Il legame ottico non può essere utilizzato per RTP. La superficie del pannello a sfioramento resistivo è morbida e si graffia facilmente.

Ce ne sono ancora alcuni potenziali svantaggi associati ai touchscreen resistivi. Rispetto ai touchscreen capacitivi, i touchscreen resistivi non sono così sensibili. Sono ancora reattivi, ma dovrai toccare o premere l'interfaccia con maggiore forza affinché un touchscreen resistivo riconosca il tuo input.

I touchscreen resistivi di solito offrono risoluzioni di visualizzazione inferiori rispetto ai touchscreen capacitivi. Certo, non tutte le applicazioni richiedono un display ad alta risoluzione. Se un touchscreen viene utilizzato come sistema POS (point-of-sale) in un ambiente di vendita al dettaglio, ad esempio, la risoluzione non dovrebbe essere un problema.

In caso di domande sui pannelli tattili capacitivi Orient Display. Non esitate a contattare: Richieste di vendita, Servizio clienti or Supporto Tecnico.

Contattaci