Scheda controller LCD

Che cos'è una scheda controller LCD?

Una scheda controller è un pezzo in un circuito elettrico che si interfaccia con un oggetto periferico collegando il computer ad esso. La connessione può essere con altre parti del computer, come il controller di memoria, o con un dispositivo esterno, come un mouse, che funge da controller periferico per un'operazione del dispositivo originale.

Maggiori informazioni sulla tecnologia TFT si possono trovare qui:

Che cos'è una scheda controller LCD?

La scheda controller LCD è spesso chiamata scheda analogica/digitale (A/D). Come tipo di processore hardware, consente di collegare, selezionare e visualizzare sullo schermo LCD vari ingressi di sorgenti video. Lo fa convertendo i diversi segnali di ingresso video in un formato gestibile dal Pannello LCD.

 

Che cos'è un driver LCD?

Insieme al controller LCD, il driver LCD è una forma di software che è l'interfaccia e dipende dal controller. Insieme, i due formano una scheda driver del controller LCD. Poiché il controller collega il computer al sistema operativo (OS), il driver facilita tale comunicazione. Sebbene in genere sia presente un solo controller per display LCD, è possibile aggiungere driver per estendere la portata dell'unità a ulteriori segmenti dell'LCD.

 

Come funziona un controller LCD?

Per generalizzare il processo, il controller/driver LCD regola il segnale di ingresso, ridimensionando la risoluzione se necessario, quindi emette il segnale da utilizzare per il monitor LCD. Alcune di queste interfacce di uscita sono segnalazione differenziale a bassa tensione (LVDS), SPI, I2C e Parallelo.

Nella maggior parte delle schede controller/driver LCD, ci sono altri due sistemi di input/output. Entrambi questi sistemi, tuttavia, sono percorsi a doppio senso. Uno riguarda le opzioni di controllo e monitoraggio, come i controlli per la luminosità, l'immagine e il colore utilizzando il pannello di controllo del display su schermo (OSD). L'altro è per la comunicazione tramite connessioni come Ethernet, Bluetooth o IP.

La scheda LCD contiene anche un inverter che abilita l'accensione e l'alimentazione del Retroilluminazione LCD. In genere, i computer convertono le correnti alternate (AC) di una presa di corrente a muro in correnti continue (DC); tuttavia, con la lampada fluorescente a catodo freddo utilizzata nella maggior parte degli LCD, è necessaria la corrente CA per l'alimentazione. Questo è il compito dell'inverter: riportare la CC in CA. Il passaggio originale da CA a CC è comunque necessario, poiché consente al dispositivo di controllare la frequenza utilizzata per pilotare l'inverter.

Costruito nel Scheda di controllo LCD è la RAM, detta anche memoria di bordo che memorizza il contenuto del display. Questa RAM consente ai driver di comunicare il contenuto come tensione, corrente e tempi desiderati al modulo del display LCD e ai suoi pixel.

Con gli sviluppi moderni, touch screen i dispositivi sono diventati molto più importanti, e così anche il controller touchscreen. Esistono due tipi di touchscreen: quello resistivo che misura la pressione e quello capacitivo che legge il tocco. In entrambi, ci sono sensori che rilevano il segnale tattile che poi trasmettono i dati del segnale al controller. Il controller elabora quindi il comando per il sistema operativo.

Per approfondire i dettagli, considerare i segnali di ingresso precedentemente menzionati. Esistono diversi segnali elaborati dalla tecnologia LCD, come VGA, HDMI, DVI e DisplayPort. Questi standard di visualizzazione del computer variano in formato e caratteristiche come proporzioni, dimensioni dello schermo, risoluzione dello schermo, profondità del colore e frequenza di aggiornamento. Una delle maggiori differenze tra questi standard è il loro utilizzo di analogico segnali o segnali digitali.

In un segnale analogico, il segnale è continuo, ma in digitale, sono valori discreti, tipicamente di 0 e 1. I segnali digitali sono diventati i più utilizzati, in quanto possono trasportare più facilmente informazioni e avere una migliore qualità di manutenzione; se viene utilizzato il segnale analogico e sono presenti informazioni non necessarie, è impossibile rimuoverlo a causa della natura continua del segnale analogico. Per fare questo passaggio ai segnali digitali, i convertitori vengono utilizzati per sostituire i numeri reali della sequenza analogica con un insieme di valori discreti.

Lo standard VGA, acronimo di video graphic array, è una delle tecnologie analogiche più popolari. Negli ultimi anni, tuttavia, l'interfaccia VGA è stata messa in ombra da interfacce come le interfacce multimediali ad alta definizione, meglio conosciute come HDMI, che sono diventate uno standard de facto per le trasmissioni di segnali digitali.

L'HDMI è una combinazione di audio digitale e trasmissione video digitale. Ci sono molti connettori HDMI, come standard, dual-link e micro. Questi connettori sono ciò che il segnale di ingresso attraversa per raggiungere il controller LCD e per dirigere cosa visualizzare.

Il DVI (Digital Visual Interface) offre sia segnali analogici, segnali digitali o una combinazione dei due. Come l'HDMI, ha vari tipi di connettori per diversi tipi di segnale.

Quando si incrociano le interfacce, utilizziamo adattatori per colmare le differenze tra i segnali. L'adattatore DVI VGA è relativamente economico a causa della compatibilità tra i due. L'HDMI è anche molto compatibile con il DVI, rendendo l'adattatore HDMI DVI abbastanza semplice.

L'adattatore da VGA a HDMI, tuttavia, deve superare differenze maggiori, poiché non sono naturalmente compatibili come lo erano con DVI. Non solo ci sono differenze nei segnali analogici/digitali, ma anche il VGA utilizza solo l'interfaccia video, mentre l'HDMI utilizza sia l'audio che il video. Sono necessari un cavo e un adattatore per collegare i due dispositivi.

E l'ultimo dall'elenco di esempi di segnali di ingresso è DisplayPort. È simile a HDMI nel suo scopo di sostituire VGA e DVI obsoleti, nonché la sua trasmissione di audio e video attraverso la sua interfaccia. Il DisplayPort non ha tante variazioni di cavi e connettori come l'HDMI, con un solo cavo e due tipi di connettori. Da DisplayPort, c'è una tecnologia in crescita chiamata interfaccia DisplayPort incorporata o interfaccia eDP. I produttori di LCD hanno iniziato a gravitare intorno a questa interfaccia grazie alle sue minori connessioni, alle dimensioni più ridotte e alla capacità di trasmettere rapidamente display di alta qualità.

Riportando l'argomento ai controller LCD, con i vari tipi di standard di visualizzazione dei computer, gli ingressi del segnale video possono essere una sfida da accogliere e tradurre per il pannello LCD, ma con l'aiuto di adattatori e la crescita di questi tipi di standard, i display continuano per diventare più veloci e svilupparsi con maggiori risoluzioni.

 

Scheda controller LCD, la scheda giusta per te?

Anche gli schermi LCD hanno una grande variazione. Per decidere se la scheda controller si adatta al tuo dispositivo LCD, assicurati di guardare la sua scheda tecnica per determinare se il firmware della scheda controller, o il suo software interno, è compatibile con la configurazione del pannello. Ad esempio, i pin LVDS possono variare in diversi modelli LCD e anche i cavi variano tra le diverse marche.

 

Caratteristiche della scheda controller del pannello LCD ad alta risoluzione

Se l'obiettivo è un display ad alta risoluzione, ci sono diverse funzionalità per la scheda controller appropriata che migliorerebbero le proprietà del pannello. Ecco un elenco di alcune caratteristiche da cercare:

Risoluzione ad altissima definizione (UHD); la scheda controller dovrebbe supportare una risoluzione UHD fino a 3840 x 2160.

Possibilità di aumentare la risoluzione di un segnale a una risoluzione UHD.

Flessibilità con la vasta gamma di segnali di ingresso e di uscita.

Configurazione comprensibile e accesso all'OSD per un facile accesso ai parametri operativi e agli aggiornamenti del firmware.

Attivazione riscaldatore/ventilatore in base alla temperatura del dispositivo per la gestione e il controllo della temperatura.

Spostamento dei pixel per prevenire la bruciatura o la persistenza dello schermo o lo scolorimento di parti del display a causa di un display che rimane invariato per un periodo di tempo.

Come posso riutilizzare lo schermo del mio laptop? 

Se il tuo laptop è morto, ma lo schermo LCD è intatto, lo schermo del laptop può essere riciclato in un monitor con l'aggiunta di un kit fai-da-te per la scheda controller LCD.

 

Dopo aver scollegato il laptop e rimosso la batteria, lo schermo può essere rimosso utilizzando le viti per rilasciare il telaio e un'attenta leva del telaio per scollegarlo dal laptop.

Per rimuovere lo schermo LCD, svitare le viti che fissano il pannello al laptop. Ci sarà un cavo LVDS collegato che può essere scollegato se l'intero dispositivo viene smontato; può anche essere tagliato nella parte inferiore in quanto verranno sostituiti dalla scheda controller, ma è importante non tagliare i fili che vanno nella scheda dell'inverter. Scollegare i due fili dell'inverter.

Una volta smontato, il pannello LCD può ora essere collegato al nuovo kit scheda. Collegare i componenti con le rispettive parti: LVDS al pannello, pannello all'inverter, trasformatore alla scheda di controllo, VGA alla scheda di controllo e computer operativo. Quindi, premere il pulsante di accensione sulla scheda di controllo.

Gli ultimi passaggi riguardano l'assemblaggio del dispositivo, incluso il collegamento di un supporto, il collegamento della scheda del controller LCD e l'avvitamento/collegamento dei pezzi del dispositivo di nuovo insieme.

 

Conclusione

In sostanza, la scheda controller LCD viene utilizzata per la conversione dei segnali di ingresso in segnali di uscita leggibili dal pannello per consentire la visualizzazione di un'immagine e potenzialmente dell'audio. Nonostante le varie forme e componenti, le schede controller possono essere incorporate nel tuo computer in modo relativamente semplice se la scheda viene scelta per adattarsi al tuo dispositivo.

Contattaci

    Carrello

    close

    Accedi

    close

    Scroll To Top